giovedì 1 novembre 2007

Libertà d'informazione

Mi sento ignorante.....
Leggo i giornali, ascolto i tg e navigo sui siti di informazione, ma quando entro in numerosi blog o altri siti internet, leggo notizie che non ho mai sentito, cose nuove, diverse, che parlano di come davvero va il mondo!!! Perchè tutto questo non c'è sui giornali, sui tg...? Perchè non è una cosa pubblica l'informazione, ma solo di chi ha soldi, tempo e conoscenze??? queste misteriose informazioni, io le ho trovate, sono sparse su diversi siti e blog di persone che sono dentro istituzioni, associazioni e organizzazioni che operano in prima persona nel campo sul quale ci danno informazioni (medici, magistrati, economisti...) tutte persone che non hanno alcuno spazio ne Media!!! Un lavoratore che torna a casa la sera e a cena si siede a sentire i vari notiziari, perchè deve essere informato sulla nascita della figlia dei boss camorristi e non sul fatto che la ricerca viene imbavagliata (cellule staminali), la tecnologia per il futuro scartata (wimax, fotovoltaici, case ad alto risparmio energetico, motori elettrici e ad idrogeno), i giovani hanno la bocca chiusa (testimoni G8 2001 a genova)!!!! chi può prendersi il diritto di decidere quello che devo sapere? Io voglio conoscere quello che succede nel mondo... Dell'eredità di Pavarotti a me (scusate il termine) NON ME NE SBATTE NULLA!!!!!
Le informazioni che poi riceviamo, quelle poche che ci arrivano, sono quasi tutte schierate!!! sono rimasti pochi i media imparziali, che cercano di essere oggettivi! Io penso che leggere sui giornali schierati non serva assolutamente a nulla, vi faccio un esempio!!! Io sono di destra (nell'esempio eh) e leggo quotidianamente il giornale "Libero", sono sempre più condizionato nel rifiutare le ideologie di sinistra che mi vengono mostrate come orribili, tremende, causa di miseria terrore e morte... Che confronto posso fare? Quando lo leggo dico: si si, è vero... e poi? cosa ho imparato di nuovo? a che mi serve leggere le mie idee su un giornale?? Se io invece compro e leggo un quotidiano imparziale, che mi riporta le notizie con massima oggettivita e con il maggior numero di dati possibili, io posso dire: ah beh, questo è giusto, ma su quest'altro non sono molto d'accordo, piuttosto farei questo, piuttosto farei quello!!! oppure: davvero? accidenti, ero convinto di ciò, ma mi sembra che è meglio così... Ecco a cosa serve... ad avere nuove idee, nuove PROPOSTE!!!!! PROPOSTE, è facile dire no è sbagliato e poi tanti saluti, ciao arrangiarì.... PROPOSTE!!!! se scambio di idee e informazioni in principio mistificate.... Chi non cambia idea è un folle!!!!chi èp chiuso mentalmente ad una sola ed unica verità non risolverà mai nulla!!!! ecco perchè sono contro i giornali schierati, di destra come di sinistra!!!! L'informazione deve essere: LIBERA, IMPARZIALE E GRATUITA.... posso pagare il servizio che mi offri col tuo lavoro, ma non la notizia!!!!!internet deve essere libero e gratuito!!!! E' folle farmi pagare 40 € al mese per parlare con una persona e accedere alla rete!!! folle!!!! fammi pagare il servizio, ok, ma 40€ non è servizio, è furto!!! Io sono per un giornale, un notiziario, un sito, in cui pago un tot per il lavoro che svolgono i giornalisti e poi sono libero di sapere e interpretare le notizie che voglio, notizie che mi vengono offerte in modo oggettivo e che non tentino a tutti i costi di farmi pensare quello che chi le scrive, ritiene giusto!!!! LIBERTA' D'INFORMAZIONE!!!
Posta un commento