giovedì 1 maggio 2008

Il mondo cambia



Quante cose sono cambiate da quell'11 febbraio giono dell'ultimo post... in questi mesi il governo è caduto, c'è stata una campagna elettorale a dir poco illusoria, è cambiata la guida del paese, il Tibet è peggio dell'Italia della seconda guerra mondiale, la Marcia della fiaccola olimpica è diventata come la campagna in Russia di Napoleone, il Papa in america si vergogna dei preti pedofili ma nn prende provvedimenti, Padre pio è strumentalizzato come fenomeno da baraccone, dopo un secolo la destra torna al Campidoglio, l'Alitalia sta per fare la fine di Cirio e Parmalat, la gente si diverte a stuprare figli, parenti, prostitute a più non posso, tanto la colpa è dei Rumeni....
Che succede??? Non notate contraddizioni?
Il mondo si evolve, si evolve tra le contraddizioni, gli operai che votano la Lega, AirFrance no perchè straniera Lufhtansa si, L'america capitalista sostene la causa Comunista cinese, nessun condannato per mafia in parlamento ma dell'Utri si, passare dal -6 al +13% tra un'elezione e un ballottaggio....
Sinceramente nn so più che pensare, ora Milo Infante sarà direttore del Tg 2, Mara Carfagna ministro della famiglia, Bossi ministro delle riforme, Santoro tornerà a casa, Travaglio scriverà gli auguro su intenret o penso su un diario personale, cresceremo di un punto percentuale e mezz in meno rispetto al resto d'europa, allora le cose che non vanno, sono soprattutto in Italia... Livingstone sta per diventare di nuovo sindaco della città più libera e globalizzata del mondo, Obama non credo che abbia rivali per la Casa Bianca, Putin sta x tornare a casa, ci si sta mobilitando in tutto il mondo non essere più petrolio-dipendenti... Noi ci arriveremo, col nucleare finalmente, 30 anni fa dicemmo no, oggi forse ci abbiamo ripensato, Rubbia disse "ho i progetti x eliminare le scorie", andò a lavorare da Zapatero... Ecco perchè sti continuando a cadere... stamattina ero tutto contento perchè ho detto: riapro il blog, parlo di cose belle, poi ho pisto Sgarbi a Rai2 e l'ho finita così... Non ci sto più però... Cadiamo in un baratro senza fondo... Sto studiando e continuerò a studiare come un matto, se qualcuno non lo farà, spero di mettere un giorno almeno un tappo a questo baratro, o meo, un tappeto elastico....
Bene, s vede che sono tornato, non vi preoccupate, dalla prossima si torna a fare sul serio, questo era un post di sfogo dopo un'astinenaza troppo lunga...
Restate sintonizzati....
Posta un commento