venerdì 7 novembre 2014

Quando Gigi Riva tornerà: auguri Rombo di Tuono!!!


Chissà, quando tornerà Gigi Riva.

Il campione che ha portato il primo e (per ora) unico scudetto in terra sarda di sardo fino al 1962, quando arrivò a Cagliari a 18 anni non aveva nulla.
Poi gli anni costruirono in lui un desiderio, crearono dentro di lui un amore che non ha più lasciato.

Si innamorò di Cagliari e dei sardi e ancora oggi, giorno del suo 70esimo compleanno, vive ancora nella città che lo rese celebre.
Col Cagliari vince lo scudetto, giocò la Coppa dei Campioni, fu bandiera della nazionale che nel '70 sfiorò l'impresa in Messico, e mai abbandonò la casacca bianca coi bordi rossoblù fino a quando decise di appendere le scarpe al chiodo.

Un bandiera, che ha saputo dare se stesso ad una causa, che nonostante blasonate e molto più stimolanti proposte di altre squadre decise di continuare a calcare i campi cagliaritani.

Quella di Gigi Riva è una storia molto particolare, molto pochi furono i calciatori che decisero di fare scelte così difficili, ma, a sentirlo raccontare, così soddisfacenti. Perchè a Cagliari Riva ha costruito la sua vita, si è sposato, ha avuto dei figli, ha guidato i suoi affari e ancora oggi quando passeggia per le vie del centro non può mai mancare uno sguardo d'ammirazione.

Persino io, quando bambino passavo di fronte a casa sua e lo vedevo, mi emozionavo pensando alla gloria del suo nome e di quel Cagliari di eroi.

Una vita privata molto travagliata, ancora oggi si dice che ne paghi le conseguenze, ma un campione vero che la città ama indissolubilmente, che ancora oggi è sulla bocca di tutti, che i bambini imparano a conoscere da subito e cercano di imitarlo fin dai primi calci al pallone.

E chissà quando tornerà Gigi Riva, chissà quando vedremo un altro campione come lui passare per le nostre vie, scegliere di legarsi a una città piccola, ma assai accogliente e a un popolo che difficilmente si lega ad un campione, ma quando lo fa lo porta sull'Olimpo.
Oggi uno che ricalca quelle orme c'è, si chiama Daniele Conti, è il nostro capitano!!!

Auguri Gigi, a chent'annos!!!!
Posta un commento