sabato 19 gennaio 2008

Eco balle ed Eco arcipelagi



Ridurre i costi della politica... o della non politica si direbbe meglio... E' un tema al quale non si andrà mai a trovare una soluzione, tra blogger anche girano tante belle proposte, come quella di Silvio del Blog "Contemporary Life" che mi piace molto come proposta, con qualche piccola modifica... Qualcuno dice che i politici si stiano diminuendo gli stipendi.... (Clicca qui)... Ma chi ci crede!!! Non voglio però parlare degli stipendi, nè ho già parlato abbastanza credo, e sono stufo di sbattere la testa su un muro che per me ora è fatto di titanio!!! (Stipendi parlamentari). Voglio parlare di tutto quello che si può fare risparmiando e tagliando non solo su queste piccole scemenze, ma addirittura provate a immaginare cosa tutto si sia potuto fare con i soldi della guerra in Iraq (122.820 dollari al minuto, 144 miliardi di dollari) fatta dallo stato col debito pubblico più alto al mondo (8500 miliardi di dollari, pari a 6472 miliardi di euro)... E' pazzesco direte voi e io invece vi dico: NO E' REALE!!!
Leggetevi questo articolo del Corriere, su un progetto bellissimo a mio avviso dell'Inghilterra (Articolo Corriere)!!!


ECCO IL PROGETTO


Penso sia una cosa formidabile, dal lato della mia ignoranza in materia credo sia una proposta geniale e pensare che con 50 di questi isolotti si ricoprirebbe l'intero fabbisogno del mondo mi fa davvero andare in un brodo di giuggiole... Pensate, sfruttare l'energia delle correnti marine, l'energia dei venti e l'energia solare eliminando definitivamente Petrolio, Carbone, Fissione nucleare dannosissima... Questa è energia democratica, si installano questi arcipelagi e tutti avremo energia da noi, anche in comproprietà, l'Africa potrà usare i soldi dei debiti per mantenerle, insegneremo noi loro come si fa, spiegheremo loro tutti, li renderemo uguali a noi in potenzialità... Che bello, niente inquinamento, niente guerre economiche, niente screzzi, parità di mezzi, parità di potenzialità... E' incontro a questo che dovremmo andare, se poi riusciranno ad eseguire in scale elevate la fusione nucleare a freddo, sraà un trionfo per tutti...
Investiamo i soldi nel futuro del mondo, non nella poltrone, nei pranzi e nelle macchine, "IL MONDO NON CI E' STATO LASCIATO IN EREDITA' DAI NOSTRI PADRI, MA IN PRESTITO DAI NOSTRI FIGLI"

Copia e incolla il Banner nel tuo blog




Posta un commento